Archivi per la categoria ‘biologia’

L’invasione negletta: L. lallemandii ad Ischia

una piccola murena si nasconde tra i piumini di L. Lallemandii

-Luca Tiberti-

A qualcuno sarà capitato di sentir parlare della cosiddetta ”alga killer”, la Caulerpa taxifoliaParlando di alghe aliene, la norma è di usare come esempio proprio le clorofite del genere Caulerpa, tenute sotto stretta osservazione a causa del loro habitus invasivo che minaccia il mar Mediterraneo.

Di gran lunga meno famosa è la rodofita Lophocladia lallemandii (Montagne) F. Schmitz, originaria del Mar Rosso ed inserita nella black list delle specie marine invasive dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN). Leggi il resto di questo articolo »

ottobre nel mare di Ischia – il video

Già in un precedente articolo avevamo parlato di incontri “particolari” nel mare che bagna l’isola d’Ischia ma quello che vi mostriamo in questo video è un evento di rara bellezza e, soprattutto, inaspettato.

Il primo di ottobre, poco dopo essere usciti dal porticciolo del borgo marinaro di Sant’Angelo, la nostra attenzione è stata attratta da una chiazza scura che spiccava in un mare piatto come uno specchio, quasi un miraggio: centinaia e centinaia di berte stazionavano in acqua, più reali che mai… altro che miraggio!

Leggi il resto di questo articolo »

Snorkeling e biologia marina col Freies Gymnasium

freies_14Le immagini che vi mostriamo in questa galleria si riferiscono al Campo Scuola di geologia e biologia marina del “Freies Gymnasium” di Berna.

Mentre le isole di Lipari e Vulcano sono mete abituali del Campo già da svariati anni, l’isola di Ischia è stata scelta per il terzo anno consecutivo dagli organizzatori come luogo ideale dove osservare sul posto i fenomeni legati al vulcanesimo ed i relativi ecosistemi marini.

Leggi il resto di questo articolo »

#Andarpersentieri2016

Una settimana alla scoperta dei luoghi meno conosciuti dell’Isola Verde

Gli amanti delle passeggiate all’aria aperta faranno bene a segnarsi queste date: dal 24 aprile al 1 maggio l’Isola d’Ischia sarà teatro di uno degli eventi più “green” dell’anno.

“Andar per Sentieri” è una manifestazione no-profit di turismo slow e responsabile, giunta quest’anno alla sua quarta edizione, dedicata alla scoperta dell’immenso patrimonio ambientale, storico-archeologico ed enogastronomico di questa isola vulcanica che vanta una salda tradizione legata al mondo agricolo piuttosto che a quello marinaro.

Leggi il resto di questo articolo »

Pesci pappagallo ad Ischia: le foto

pappagallo ischia 4Questa allegra famigliola composta da tre femmine ed un maschio di pesci pappagallo (Sparisoma cretense) è stata avvistata il giorno 17/07/2015 (temperatura acqua 29°C) in prossimità di Punta di Sant’Angelo, sito sempre ricco di sorprese dove la nostra Associazione effettua escursioni in snorkeling.

Leggi il resto di questo articolo »

Conoscenza Ecologica Locale e Cittadinanza Scientifica

fonte: archivio Stazione Zoologica “A. Dohrn” – Napoli

[articolo rivisto e ampliato sul notiziario SIBM 67/2015]

Ci fu un tempo in cui i pionieri della ricerca si rivolgevano alla sapienza dei pescatori per portare avanti le loro indagini nel campo della biologia marina e la foto sbiadita del naturalista Anton Dohrn che si affida alle spalle ossute – eppur solide – del “pescatore Aniello” è una emblematica rappresentazione metaforica di questo contributo fornito dalle maestranze marinare al progredire della conoscenza scientifica.

Col passare del tempo, ai pescatori si è aggiunta un’altra categoria di “sentinelle del mare”: quella delle guide e degli istruttori subacquei. Soprattutto nelle zone turistiche costoro svolgono centinaia di immersioni all’anno e dunque hanno la possibilità di apprezzare cambiamenti significativi nell’ecosistema marino e di acquisire una serie di dati altrimenti impossibili da rilevare. Leggi il resto di questo articolo »

i cetacei di Ischia

delfiniLa stagione turistica è terminata. Partiti gli ultimi autobus turistici e salpate le imbarcazioni da diporto, gli abitanti delle isole flegree e pontine ritornano ad appropriarsi dei loro spazi.

Gli abitanti di cui parliamo non sono gli uomini – che pure tornano alla vita di sempre, semplice e dal tipico ritmo rilassato delle isole d’inverno – ma gli abitanti del territorio sommerso compreso tra le isole di Ischia, Procida e Ventotene: i Cetacei.

La “bassa stagione” è infatti il periodo migliore per avvistare balene, capodogli e delfini che, non più disturbati dal traffico marittimo, si avvicinano alla costa. Risale a qualche settimana fa l’ultimo video di un avvistamento di delfini molto vicini alla spiaggia dei Maronti di Ischia.

Leggi il resto di questo articolo »

Trova la Marca!! “ICCAT Awareness activities 2014”

Se state pensando che noi di Nemo in questo articolo vi parleremo di marche di abbigliamento “cool”, “trendy” o “glamour” bhe… siete proprio sulla cattiva strada.

Vogliamo invece informare gli amanti del mare, in particolare i pescatori di tutte le categorie, su alcuni interessanti dettagli che potrebbero rivelarsi utili se gli dovesse capitare di catturare (accidentalmente o perchè in possesso di autorizzazione ministeriale) un esemplare di Tonno rosso (Thunnus thynnus). Leggi il resto di questo articolo »

Barchette arenate a Sant’Angelo: le foto.

IMG_2712

Un’annata particolare, questa del 2014, con molti fenomeni di avvistamento di meduse spiaggiate, segno di squilibri ambientali ancora non perfettamente noti. Anche ad Ischia le persone che amano passeggiare sulla spiaggia  hanno notato e segnalato questo fenomeno già a partire dal mese di Aprile.

Leggi il resto di questo articolo »

social
seguici su Facebook seguici su Twitter aggiungici su Google Plus video su YouTube contattaci su Skype Hai partecipato a qualcuna delle nostre attività? Lascia una recensione su TripAdvisor Seguici su Pinterest

info Ischia

ischia escursioni trekking e snorkeling meteo nemo

storia, itinerari, consigli ed altre utili informazioni

traghetti aliscafi e compagnie di navigazione Napoli Beverello Porta di Massa Pozzuoli Ischia

prontoischia: hotel alberghi mare piscina terme ischia

cause